LVD

Taglio laser da 20 kw e piegatura robotizzata

LVD si appresta a esibire attrezzature avanzate di lavorazione della lamiera per il taglio e la piegatura laser ad alta produttività in occasione di LAMIERA negli spazi di Fieramilano a Rho. In mostra ci sarà la macchina per il taglio laser in fibra Phoenix FL-3015 con sorgente di potenza da 20 kW, la cella di piegatura robotizzata Ulti-Form e la suite completa del software CADMAN®.

Taglio laser 2,5 volte più veloce di 10 KW
La Phoenix FL-3015 ad alta potenza da 20 kW offre il massimo livello di produttività del taglio laser, poiché è in grado di lavorare in modo efficiente una gamma di materiali ferrosi e non ferrosi in spessori fino a 40 mm.
La macchina da 20 kW taglia con una velocità fino a 2,5 volte superiore rispetto a un laser in fibra da 10 kW. Riesce a perforare e tagliare materiali spessi a una velocità superiore a quella della maggior parte dei sistemi di taglio al plasma, con tagli più dritti e la capacità di tagliare fori di metà dello spessore della lamiera.

La cella di piegatura non richiede apprendimento da parte del robot
La cella di piegatura robotizzata Ulti-Form di LVD mantiene all’apice la produttività di piegatura, gestendo in modo efficiente cicli di produzione brevi e lunghi con la capacità di piegare pezzi complessi e di grandi dimensioni. Ulti-Forma gestisce pezzi da 50 x 100 mm fino a 1200 x 800 mm con un peso fino a 25 kg.
Ulti-Form assicura un processo rapido “dall’arte alla parte” in 20 minuti o meno. Il software CADMAN-B calcola automaticamente il programma di piegatura ottimale e importa tutti i dati di piegatura nel software del robot CADMAN-SIM, senza richiedere alcun apprendimento da parte del robot. SIM calcola automaticamente le posizioni delle pinze, generando il percorso più veloce e privo di collisioni per il robot, quindi ritrasmette le informazioni a B, permettendo all’operatore di lavorare con un unico programma.