FICEP

Gemini & Kronos: automazione e multifunzionalità aumentano la competitività

La linea automatica gantry a CNC Gemini di Ficep rappresenta la soluzione per quelle aziende che intendono fare leva sull’ottimizzazione produttiva per competere nel proprio mercato di riferimento. La versatilità di Gemini permette di gestire su un’unica cella produttiva e in modo completamente automatico lamiere di grandi dimensioni, leggere o pesanti in operazioni di taglio termico, marcatura, fresatura, foratura, filettatura, cianfrinatura e altro con livelli di produttività e precisione eccellenti. Con Gemini si parte della lamiera grezza e si arriva al pezzo finito in un processo completamente automatico: alcuni casi di successo testimoniano una riduzione del tempo di ciclo totale addirittura del 40%.

La multifunzionalità, l’automazione e la performance qualitativa di Gemini generano importanti vantaggi competitivi in termini di:

– riduzione dei costi e rischi legati all’impiego della manodopera: effettuare più lavorazioni sullo stesso banco di lavoro riduce le operazioni di movimentazione della lamiera all’interno dello stabilimento e i rischi per il personale correlati;
– abbattimento dei tempi di ciclo e dei costi di produzione;
– ottenimento di alti livelli di precisione del pezzo finito e riduzione degli scarti;
– riduzione delle possibilità di errore grazie allo scribing automatizzato

Kronos amplia l’offerta di Ficep nell’ambito del taglio della lamiera. Precisione, affidabilità e una nuova sorgente plasma consentono di ottenere le massime prestazioni, anche in tandem con altri modelli come le Gemini.

Kronos sono studiate per soddisfare le necessità di chi con l’acciaio realizza lamiere, piastre di giunzione, rinforzi ecc., dal materiale grezzo al pezzo finito, eseguendo tutti i processi di taglio in un’unica operazione, senza movimentare il materiale e con l’ausilio di un solo operatore.

Strutturalmente le Kronos sono robuste linee gantry che offrono tre diverse larghezze utili di taglio per le lamiere (2.500, 3.100 e 3.600 mm) e una lunghezza del banco di lavoro fino a 24 metri.
Il gantry monotrave può essere equipaggiato con diverse (per numero e tipologia) soluzioni di taglio: a seconda del modello scelto, è possibile montare fino a due torce plasma, due torce Bevel o una per ciascun tipo.
All’occorrenza, Kronos può montare in alternativa a uno dei citati sistemi di taglio anche un mandrino per eseguire preforature utili per il successivo taglio. Completa la proposta la possibilità di installare fino a quattro torce ossitaglio.

Gemini e Kronos possono lavorare come singoli impianti stand-alone oppure abbinate in tandem: i vantaggi dell’integrazione tra le due macchine tra sono evidenti, a partire dal risparmio economico derivante dalla disponibilità di un unico banco per due distinte macchine; un solo operatore può poi gestire entrambi i modelli grazie alla medesima interfaccia utente.

Lo spazio impegnato da Gemini e Kronos è virtualmente sovrapposto, quindi a parità di ingombro possono essere effettuate il doppio delle lavorazioni. La maggiore produttività deriva infine dalla minore necessità di movimentare il materiale: in questo caso Ficep propone diverse soluzioni per venire incontro alle necessità dei singoli utenti.
Grazie all’integrazione di Kronos e Gemini con la Suite PLM Steel Projects di Ficep, l’azienda gestisce la produzione in modalità completamente automatica in linea con i principi dell’Industria 4.0:
– il pezzo progettato su CAD diventa automaticamente linguaggio macchina per generare il programma CNC necessario ad avviare la lavorazione
– Steel Projects dialoga con il software di nesting per ottimizzare la lamiera
– Steel Projects mette in comunicazione la macchina con l’ufficio produzione e monitora in tempo reale gli indici produttivi più importanti calibrando costantemente il ciclo produttivo attraverso dei cruscotti semplici e intuitivi.