LAMIERA
fieramilano, 17-20 / 5 / 2017
Macchine, impianti, attrezzature per la lavorazione di lamiere, tubi, profilati, fili e carpenteria metallica. Stampi. Saldatura. Trattamenti termici. Trattamento e finitura superfici. Subfornitura

Le novità degli espositori

La sezione ospita le novità dei prodotti/tecnologie che saranno proposti, in anteprima, in fiera dalle imprese espositrici*. 


1960 SERAVESI: macchinari per la deformazione della lamiera

1960 Seravesi ha come obbiettivo principale la fornitura di macchinari per la deformazione della lamiera quali calandre a 3 con geometria variabile e doppio invito, calandre a 4 rulli piramidali con doppio invito, presse idrauliche con portale mobile e cilindro fisso, presse con portale e cilindro fisso, presse con portale e cilindro mobile, manipolatori idraulici, bordatrici e macchine speciali in accordo con le richieste del cliente curando meticolosamente la costruzione dei macchinari dalla progettazione al collaudo finale e al loro montaggio in loco. 1960 Seravesi nasce dall’unione delle professionalità dell’imprenditore Tommaso Seravesi, da oltre 50 anni leader nel campo della progettazione di questi macchinari, con la famiglia Lozza, seri specialisti nelle lavorazioni meccaniche e assemblaggio dai fin primi anni’80. 

1960 Seravesi >>


AAF International ha il piacere di annunciare il lancio del PulsePak V

PulsePak V è la soluzione ottimale per la rimozione di polveri e fumi per un’ampia gamma di lavorazioni industriali. Soprattutto nelle applicazioni di lavorazione del metallo, dove lo spazio è limitato e l’estrazione dell’aria non è sempre possibile tramite un camino. Il nuovo PulsePak V dotato di tecnologia con Filtrazione classe HEPA ricircolerà l’aria trattata direttamente in ambiente, riducendo così i costi e mantenendo sempre l’impianto pulito. PulsePak V offre un’eccellente pulizia dell’aria ed una lunga durata del filtro, questo grazie ad uno studio ottimale dell’aria di entrata che fornisce una distribuzione uniforme all’interno dei filtri V-Pak in combinazione con il media filtrante REDClean.

AAF >>


A.B.ESSE: presenta il sistema TDiM - Tube Defect in-line Monitor

Il sistema TDiM (Tube Defect in-line Monitor) nasce per assecondare la richiesta di alcuni produttori di tubi al fine di controllare in modo accurato il processo di saldatura dei tubi di acciaio. Nello specifico, oggetto di particolare interesse, è il cordone di saldatura. Lo scopo è quello di garantire un controllo di qualità in-linea e non a contatto che consenta la minimizzazione degli scarti e dei reclami da parti dei clienti finali. Tale sistema, basato su di una tecnologia innovativa a «luce bianca», rende immediatamente evidenti all’operatore (con accuratezza micrometrica e velocità di acquisizione di alcuni kHz) la forma del cordone e l’eventuale presenza di particolari difetti (es. mismatch, ovvero disallineamento lembi) e micro-difetti (es. microfori). Il software TDiM consente, oltre la visualizzazione 2D e 3D del profilo del tubo, di impostare i parametri il cui sforamento genera un segnale di errore che può essere simultaneamente spedito al PLC di linea. Inoltre, in concomitanza della segnalazione, il software TDiM può registrare l’evento su supporto fisso (datalog) che può essere comodamente visualizzato anche in un secondo momento, attraverso la funzione del software stesso denominata «post-process».

A.B.ESSE >>


AMADA: LCG 3015 AJ Laser fibra con generatore da 6 KW

In questa edizione di Lamiera, AMADA presenterà il nuovo laser a fibra con generatore AJ da 6 Kw e due soluzioni per la piegatura automatizzata. LCG AJ effettua lavorazioni ad alta velocità e massima accelerazione, grazie all’utilizzo di una traversa con baricentro basso e di un sistema di movimentazione di ultima generazione, che comprende motori con coppia elevata e azionamenti con pignoni elicoidali. Il cambio ugelli automatico a 8 stazioni,  la testa capacitiva, la regolazione automatica del punto focale e la tecnologia di raffreddamento della superficie della lamiera ad acqua WACS II, permettono di lavorare in modo stabile ed efficiente. Il nuovo potente generatore da 6 Kw sviluppato da AMADA, permette di raggiungere performances ineguagliabili nel taglio di ferro, inox e alluminio di spessore medio-alto con elevate velocità di lavorazione e bassi costi di gestione. LCG AJ 6 Kw si pone come il nuovo punto di riferimento in termini di produttività per il taglio laser a fibra.


BIESSE: Intermac presenta Primus 402: estrema versatilità nel taglio Waterjet

In mostra a Lamiera 2017 –Hall 13, Stand C40 – Primus 402, la soluzione Intermac per il taglio di tutti i materiali metallici con tecnologia Waterjet che lavora i materiali tramite un getto d'acqua e polvere abrasiva ad alta velocità, con pressioni fino a 400 MPa. Il controllo della portata di abrasivo insieme all’ottimizzazione dei parametri di taglio garantiscono di lavorare con la massima produttività. Il bloccaggio del pezzo in lavorazione è molto semplice o addirittura non necessario e il settaggio è prossimo allo zero. L’opportunità di lavorare a 3 o 5 assi permette di realizzare anche tagli a 60 gradi o inclinati per la realizzazione di smussi o svasature. La testa di taglio a 5 assi è equipaggiata con asse C rotativo infinito, un brevetto Intermac per l’esecuzione di tagli inclinati anche su sagome complesse. Primus può essere configurata con due o più teste di taglio indipendenti per massimizzare la produttività. 

Biesse >>


CAM2: un passo avanti nell’alta precisione con i nuovi Laser Tracker e ScanArm

Presso il Padiglione 15 - Stand G37, CAM2 presenta la gamma Laser Tracker e ScanArm, che permettono di eseguire misurazioni e analisi dimensionali ad alta precisione, riducendo sia il tempo necessario per le rilevazioni sia lo scarto di materiali con importanti vantaggi economici. Recentemente, CAM2 ha ampliato la famiglia di Laser Tracker con i nuovi CAM2 VantageS e VantageE, che definiscono un nuovo standard di portabilità, robustezza e qualità e offrono la più avanzata tecnologia di misurazione. Ideali per diversi settori, tra cui la lavorazione di metalli, i nuovi Laser Tracker Vantage sono progettati rispettivamente per le misurazioni fino a 80 e 25 metri e sono dotati di un'unità di controllo master, batterie sostituibili a caldo che eliminano la necessità di alimentazione e cablaggi AC e un Wi-Fi di livello industriale per una comunicazione affidabile in modalità wireless. Inoltre, entrambi i modelli supportano la soluzione brevettata CAM2 TrackArm Super 6DoF (gradi di libertà), che consente la collaborazione con un Tracker Vantage e un CAM2 ScanArm o con più ScanArm per creare una soluzione di misurazione 3D integrata in un singolo sistema di coordinate. 

Cam2 >>


COLGAR: produzione di grandi piegatrici per la lamiera

Il marchio Colgar si contraddistingue da anni per la produzione di grandi piegatrici per la lamiera. Tra le installazioni più recenti c’è un progetto ambizioso e ottimamente riuscito per macchine tandem fornito alla società FIDA G.. Questo tandem è il più lungo in Europa realizzato con due macchine e dedicato principalmente alla produzione di bracci telescopici. La lunghezza utile di piega è di 21 metri con uso in tandem, una piegatrice è di 14 metri ed una di 7 metri con una potenza totale di 3.600 tonnellate ed un carico concentrato di 500 ton/m. Per entrambe le macchine la zona di lavoro ha apertura di 1,4 metri, un incavo di 1,3 metri, ed una corsa di 800 mm. L’impianto è completo di 5 registri posteriori a torretta, ognuno con 3 assi indipendenti e con 5 spintori frontali, posizionabili su tutta la lunghezza Ogni macchina ha una matrice variabile per il carico concentrato di 500 ton/m e che permette di ridurre al minimo i tempi di attrezzaggio. L’estrazione del piegato avviene in modo automatico, sia che si lavori in tandem sia che si lavori con macchine singole. Tutti questi automatismi corrispondono a più di 20 assi gestiti.coordinate. 

Colgar >>


CY-LASER: CY2D L3015

Cy-Laser esporrà a LAMIERA 2017 la nuova CY2D L3015 6Kw di potenza, sistema con estetica rinnovata, con accessibilità completa da ambo i lati e possibilità di installazione DX e SX. Al sistema sarà integrato il Compact Server 3015, frutto della esperienza acquisita tutti i giorni sul campo assieme ai clienti. Nell’ultimo anno Cy-Laser ha raccolto presso gli utilizzatori finali un duplice desiderio: da un lato di avere automazioni dedicate per supportare processi complessi, dall’altro l’esigenza di semplicità e certezza di risultato. Le peculiarità di questa automazione sono un ciclo di carico\scarico molto rapido per evitare colli di bottiglia e sfruttare le caratteristiche uniche del laser in fibra, un sistema di controllo spessore e 4 diversi tipi di sfoglio lamiera per evitare situazioni di fermo, assieme a una piena configurabilità del piano ventose, per adattarsi ai vari formati lamiera. 

Cy-Laser >>


DATAM: Copra ProfileScan Desktop

La maggior parte dei sistemi di misurazione del profilo ottico è in dispositivi dotati di un anello di sensori con quattro o sei telecamere. Questo rende il controllo di qualità un obbligo costoso e inflessibile. Oltre alla sua elevata precisione, il Copra ProfileScan Desktop offre una grande flessibilità e mobilità grazie alla compatta costruzione e ad un metodo di misurazione brevettato a 360 °. Il design basato su tavola girevole consente di mappare l'intera sezione trasversale visibile. Inoltre, ProfileScan Desktop scansiona grandi aree interne anche con le fessure più piccole del profilo, riducendo considerevolmente la "gamma morta" rispetto ad un dispositivo con più moduli sensori. Grazie alla sua elevata gamma di viste e alla piena integrazione nel flusso di lavoro Copra RF, Pro-fileScan Desktop rappresenta lo strumento di misura ideale per i progetti Reverse Engineering. Offre un modo particolarmente economico per la misura di profili, tubi e sezioni trasversali cablate. Accoppiato con le soluzioni software fornite, rappresenta un potente strumento per il controllo qualità e l'inversione di ingegneria.

Data M >>


DIGIEMME: nuova linea transfer

Digiemme ha il piacere di presentare una nuova linea transferizzata per la produzione di componenti per accessori per mobili. L’impianto si compone di una pressa eccentrica da 1200 kN della ditta Oti Presse con corsa fissa 110 mm e piano di 2050 mm; alla pressa sono applicati un transfer meccanico T150R2S che garantisce alte prestazioni e un alimentatore elettronico, entrambi con pannello di controllo integrato nel quadro pressa. E’ previsto un sistema di lubrificazione ad olio integrale per il nastro e per alcune stazioni dello stampo. L’impianto verrà corredato di 2 attrezzature transfer atte alla produzione di ferramenta per mobili. L’integrazione e la perfetta sinergia dei singoli componenti dell’impianto permette di raggiungere una cadenza di produzione garantita fino a 300 pezzi al minuto. Saranno inoltre visibili presso il nostro stand i nuovi articoli realizzati con gli ultimi stampi ideati da Digiemme. 

Digiemme >>


E.O.I. TECNE: Nuove dimensioni nella tecnologia per la saldatura dei prigionieri con l’effetto SRM

La Heinz Soyer GmbH distribuita in Italia da più di 40 anni dalla E.O.I. Tecne srl – Milano, presenta le saldatrici portatili ad inverter funzionanti con il sistema SRM BMK-8i, 10i e 12i (Pat. No.: DE 10 2004 051389). I vantaggi di questa nuova tecnica: Alimentazione 240 Volt monofase. Eliminazione del cordolo di saldatura. 60 % in meno di tempo di saldatura. 70 % di risparmio energetico. Come funziona: l’arco di saldatura segue una traiettoria a spirale creata dal campo magnetico, che fonde la testa del prigioniero nel corpo della lamiera. La rotazione dell’arco produce una fusione regolare e completa del giunto prigioniero e lamiera. Inoltre ad esempio la nuova saldatrice portatile BMK-8i, monofase 230 Volt, 9,5 Kg, è estremamente leggera e potente, adatta alla saldatura di prigionieri fino a M8 (M10/M12 con base ridotta). La corrente richiesta è solo 300°. La pistola. Le saldatrici di questa famiglia impiegano la nuova pistola di saldatura PH-9 SRM12+G, con contatto di massa integrato che semplifica e velocizza il processo di saldatura.

E.O.I. Tecne >>


ESSEMEC: Newstark Stark-Strip la forza dell’innovazione

Lo Stark-Strip Newstark è un dispositivo applicabile alla maggior parte dei porta punzoni in commercio, con testa cilindrica o Ball Lock (Light-Heavy Duty), che permette di estrarre il punzone dalla lamiera garantendo forza e sicurezza con ingombri minimi. Questo estrattore, grazie all'alta qualità della gomma in poliuretano EFFEBE, aumenta la durata di vita del punzone in quanto supporta la punta dello stesso e ne assorbe le vibrazioni in fase di foratura, permettendo inoltre di ridurre i tempi di attrezzaggio e manutenzione. La cover di protezione garantisce la sicurezza dello stampo, riparando la gomma da luce e contaminazioni esterne e le testine in BRAL disponibili in cinque versioni per garantire il perfetto accoppiamento a seconda della lunghezza del punzone, sono facilmente intercambiabili e provviste di un sistema di antitorazione.


FAR: nuova rivettatrice oleopneumatica, il modello RAC181

La FAR, nell’ottica di un miglioramento continuo e di una sempre maggiore ricerca di qualità, ha sviluppato una nuova rivettatrice oleopneumatica, il modello RAC181, in grado di utilizzare rivetti di diametro da 2,4 a diametro 6 (quest’ultimo solo in alluminio) e fino al diametro 4,8 tutti i materiali. Può utilizzare inoltre rivetti strutturali. Qui di seguito alcune delle più importanti caratteristiche tecniche dell’utensile: Peso: Kg 1,6 (più leggero del 22% della RAC 180). Corsa: 21 mm (invariata rispetto la RAC 180). Rumorosità: inferiore alla RAC 180. Alimentazione aria: possibile su entrambi i lati dell’utensile. Impugnatura in plastica e corpo in lega di magnesio. Più ergonomico e maneggevole della RAC 180. Dispositivo a leva posto sull’impugnatura l’attivazione del sistema di aspirazione. Silenziatore incorporato. Asse di tiro del rivetto perpendicolare al corpo macchina. Il riempimento dell’olio viene effettuato dall’alto e non sul lato dell’utensile. Migliore accessibilità ai componenti dell’utensile nel corso degli interventi manutentivi e di riparazione.

Far >>


FASTEN.IT: piattaforma per gli operatori del settore fasteners

Fasten.it è una piattaforma interattiva che promuove il contatto tra gli operatori del settore fasteners in tutto il mondo, attraverso strumenti utili ed innovativi: Supplier Search, E-Procurement, Business for Sale, News, Product Norms, Surplus Stock, ecc.

Fasten.it >>


FICEP: Tipo G31LG - linea automatica di foratura e taglio termico a CNC per lamiere di grandi dimensioni

La linea Tipo G è la nuova famiglia di macchine Ficep che permette di effettuare operazioni di foratura, fresatura e taglio termico per lamiere di grandi dimensioni fino a una larghezza di 3100 mm, equipaggiata con pinze laterali per la movimentazione del materiale e sistema di scarico pezzi automatico. La nuova Tipo G può essere configurata con fino a 2 unità di foratura, ognuna delle quali predisposta a ricevere un cambio utensili automatico a 24 posizioni per testa. Grazie agli assi ausiliari, la linea permette di mantenere il materiale in posizione e portare a termine le operazioni nell’area di lavoro degli assi, che arriva fino ad un massimo di 400mm, garantendo prestazioni di lavoro di alto livello. Oltre alle teste di foratura, la Tipo G può essere equipaggiata con un massimo di 2 torce plasma (dritte o bevel) e con un massimo di 3 cannelli ossitaglio. 

Ficep >>


HELVI: nuova gamma saldatrici multi-processo Maxitech

Maxitech è la nuova gamma di saldatrici trifasi multi-processo ad uso indutriale. Sviluppate con tecnologia inverter, la gamma include modelli compatti e con traino separato. L’ampio display da 3,3” visualizza graficamente tutti i parametri della saldatura rendendone immediata e intuitiva l’impostazione. Dotate di serie con i processi saldatura a filo manuale e sinergica, elettrodo e Tig. La tecnologia Can-Bus permette l’espansione del generatore. E’ infatti possibile aggiungere funzioni optional: singolo pulsato, doppio-pulsato, root welding, interfaccia per torce push pull o spool-gun, a controllo digitale o analogico. L’utente può salvare oltre 200 punti operatore. Aggiornamenti facili grazie all’interfaccia USB. Per i modelli Maxitech 380-500, dal trainafilo, grazie all’interfaccia evoluta, tutti i parametri sono direttamente impostabili aumentandone la produttività in caso di utilizzo di prolunghe anche fino a 100 metri. 

Helvi >>


HIWIN: nuova taglia nella gamma di motori lineari

HIWIN aggiunge la nuova taglia LMCF alla gamma di motori lineari LMC altamente dinamica e dalle prestazioni elevate. La nuova variante della famiglia LMC raggiunge una forza costante fino a 684 N con picchi fino a 2736 N. Le dimensioni complessive del motore, statore incluso, sono di 172 mm (altezza) per 41,1 mm (larghezza). Unendo diversi statori (tracce magnetiche), possono essere create distanze di corsa per ogni lunghezza con la possibilità di utilizzare più forcer (motori lineari) sullo stesso asse. Questi possono essere scambiati e controllati uno indipendentemente dall’altro o in parallelo per aumentare la velocità di avanzamento. Il peso del forcer del nuovo motore lineare LMCF è compreso tra 2,5 e 7,5 kg a seconda della versione. I motori lineari sincroni della serie LMC di HIWIN sono caratterizzati da accelerazione estrema e sincronismo molto elevato. Grazie al design con forcer non magnetico e statore a forma di U con disposizione a magnete permanente ottimizzato, si evita innanzitutto l’effetto cogging e, inoltre, la meccanica di supporto al motore non è interessata da forze di attrazione magnetica.

Hiwin >>


IMAS AEROMECCANICA: depolveratore Serie CV

Imas Aeromeccanica progetta e costruisce integralmente impianti di aspirazione e impianti di filtrazione per la depurazione e filtrazione di fumi, polveri, nebbie oleose e dei più svariati agenti inquinanti presenti nell’aria degli ambienti lavorativi. La struttura aziendale permette di avere sotto il proprio controllo, ogni aspetto del processo produttivo così da garantire i propri Impianti di Aspirazione e Impianti Depurazione dell’aria, sia dal punto di vista qualitativo che di installazione, adottando materiali di prima scelta e personale qualificato. Esempio è la nuova Serie di Depolveratori CV: depolveratore compatto a cartucce con camera di calma, funzionamento in depressione, sistema di pulizia in controcorrente completo di aspiratore e quadro elettrico. Tale Depolveratore è idoneo per polveri provenienti da lavorazioni meccaniche quali satinatura/calibratura, taglio laser e plasma


IMCAR: calandra a 3 rulli modello 3RHT

In occasione della fiera LAMIERA  IMCAR esporrà la calandra a 3 rulli modello 3RHT a geometria variabile in grado di curvare lamiere da 10mm fino a 200mm di spessore. Precisione, velocità e prestazioni elevate di curvatura (sia in invito, sia in calandratura) rendono la 3RHT una macchina unica, soprattutto quando si lavora materiale di grosso spessore. I 2 rulli laterali traslabili e il rullo superiore con movimento verticale possono muoversi indipendentemente l'uno dall'altro, posizionandosi come esattamente richiesto per ottenere risultati ottimali. I vantaggi principali sono: possibilità di calandrare una vasta gamma di spessori e materiali, regolando la geometria grazie al movimento indipendente dei 3 rulli; la lamiera è sempre in posizione orizzontale anche durante la fase di invito, impedendo alla lamiera di scivolare o ribaltarsi; possibilità di sostituire rapidamente e facilmente il rullo superiore; risparmio sulle fondazioni, infatti lavorando in orizzontale con i rulli laterali, si ha un'altezza di lavoro inferiore; PLC + banco comandi per un facile controllo di tutti i movimenti; allarmi e dispositivo di arresto immediato in caso di emergenza e impianto frenante con teste mobili per garantire sempre il 100% di frenata.

Imcar >>


LDM: progetta e costruisce impianti completi e singoli macchinari per la lavorazione della lamiera

L.D.M. Officina Meccanica s.r.l. con sede a Barzago (LC) progetta e costruisce impianti completi e singoli macchinari per seguente lavorazione della lamiera con spessori da 0,3 a 16 mm: impianti di spianatura e taglio trasversale. impianti di taglio longitudinale e riavvolgimento coils. I nostri impianti adatti per ogni tipo di materiale sono progettati con i criteri più moderni di tecnologia e realizzate interamente nella nostra officina. La nostra gamma di spianatrici è completa per ogni tipo di materiale, con larghezza fino a 2100 mm e spessore 0,3-16 mm. Le spianatrice sono progettati per soddisfare le più elevate specifiche in termini qualitativi e di affidabilità e per ottenere una planarità estremamente precisa. La ridotta manutenzione e la robustezza delle nostre spianatrici garantiscono una elevata produttività e ridotti costi di esercizio. Realizziamo spianatrici con bancate fisse o sistema estraibile che permette il cambio della bancata stessa in un tempo estremamente ridotto.

Ldm >>


LVD: controlli della Serie Touch e il Software Cadcam

Al padiglione 15 – nello Stand E18/F13, LVD punta i riflettori sui vantaggi dei sistemi in rete e della Fabbrica 4.0 con una “Smart Factory” virtuale ricreata nel proprio spazio espositivo grazie alle macchine LVD interconnesse, i controlli della Serie Touch e il Software Cadcam capaci di operare la raccolta dati in tempo reale e di sfruttare tali dati in tutte le operazioni di manifattura per rendere la “Smart Factory” una realtà. Il Software Cadcam pensa in grande e è in grado di snellire l’intero processo produttivo attraverso una programmazione integrata e fondata su database che procura analisi in tempo reale del prodotto che si crea e rende conto istantaneamente di ogni processo di lavorazione. A Lamiera LVD viene per dimostrare quanto i propri prodotti, già pronti per la Fabbrica 4.0, sanno indirizzarsi verso le odierne esigenze di produrre piccoli lotti, di realizzare cose sempre più complesse e di aderire alla cultura della consegna veloce, mettendo a portata di click, per il visitatore, la possibilità di vedere come l’interconnessione può diventare fondamentale in un processo decisionale maggiormente informato.

Lvd >>


METALIX: AutoNest Pro la soluzione di Metalix per i Nesting più efficienti

Autonest Pro è il nuovo modulo aggiuntivo di Autonest. Include un algoritmo di Nesting Automatico che migliora notevolmente sia la qualità che la velocità di Nesting. AutoNest Pro è più veloce ed accurato nella scelta del materiale da utilizzare; minimizza il numero di SubNest e quindi il numero di NC da inviare in macchina; consente il pieno controllo del tempo di esecuzione. Durante il calcolo dei Nesting, mostra l’anteprima di tutte le soluzioni trovate e consente di interrompere il Nesting quando si visualizza un risultato soddisfacente. Nell’immagine è rappresentata la differenza tra un Nesting Standard ed uno con Autonest Pro di un pezzo con sagoma particolare. Metalix Vi invita nello Stand A29 Pad.13 per provare l’Autonest Pro con i Vostri dxf o per una presentazione di tutti i prodotti. 

Metalix >>


NITTY-GRITTY: Clinox Power

Clinox Power è la soluzione ideale per il trattamento ecologico istantaneo delle saldature TIG, TIG con apporto di materiale, MIG/MAG, Mig Arco Pulsato, laser, resistenza, orbitale, plasma. L’avanzata tecnologia di Clinox Power, attraverso una reazione elettrochimica istantanea, garantisce il decapaggio, la passivazione e la lucidatura di qualsiasi saldatura su acciaio inox, indipendentemente dalla finitura superficiale, senza sprechi di tempo, senza che rimangano aloni e nella totale sicurezza dell’operatore. Clinox Power, il sistema professionale pensato per le aziende che necessitano di elevata produttività, grazie alla tecnologia Inverter garantisce un rendimento reale del 96% (contro il 44% delle macchine che utilizzano il trasformatore) ed è la sola macchina dotata di: torcia grande brevettata con mandata automatica dell’elettrolita, soffio dei vapori, intercambio rapido degli inserti accessori; serbatoio con indicatore di livello per la soluzione decapante, pompa automatica per il dosaggio del liquido, seconda torcia brevettata con serbatoio incorporato a dosaggio manuale capace di lavorare in contemporanea alla torcia grande raddoppiando così la produttività, pennello per raggiungere più comodamente i punti meno accessibili. Clinox Power, inoltre, come molte altre macchine della linea Clinox permette anche la marcatura e l’elettroerosione localizzata (marcature in bianco) di acciaio inox, acciaio zincato, acciaio cromato, acciaio al carbonio, alluminio, ottone, plastica cromata, rame e titanio. 

Nitty-Gritti >>


NUOVACMM: nuovo banco di bloccaggio per la saldatura

Nuova CMM s.r.l. presenta il nuovo banco di bloccaggio per la saldatura lineare di virole e lamiere mod. SW 1.0 completo di Controllo Numerico monoasse con PLC ed interfaccia utente Touch Screen 7” a colori completa di collegamento Ethernet ed USB. L’impianto soddisfa tutti i requisiti relativi a Industria 4.0 e può eseguire saldature con i classici procedimenti: TIG, PLASMA, MIG/MAG e SAW. Tale impianto è realizzato con lunghezze utili fino a 6000 mm ed in diverse configurazioni geometriche: SW - Saldatura dal solo lato esterno della virola, SWI - Saldatura dal solo lato interno della virola, SWC - Saldatura combinata da ambo i lati della virola, SWV - Saldatura in verticale per grandi diametri di virola, SWA - Saldatura con ciclo automatico per l’avvicinamento ed il bloccaggio dei lembi della virola.

Nuova Cmm >>


OMCR: sistemi di guida sinterizzati in SINT300

I sistemi di guida in SINT300 sono costituiti da una base in acciaio sulla quale è applicata una ricopertura in lega di bronzo sinterizzato con struttura porosa, che ingloba del lubrificante solido (grafite e MoS2) e del lubrificante liquido (olio) dispersi in modo omogeneo a livello microscopico. La superficie di scorrimento risulta più ampia rispetto al sistema con inserti in grafite e l’effetto autolubrificante è notevolmente migliorato. I prodotti autolubrificanti OMCR in SINT300 offrono maggiori prestazioni rispetto ai tradizionali prodotti in bronzo-grafite: P max = 300 N/mm2, V max = 40 m/min, P*V max = 300 N/mm2 * m/min, Superfici da 40 a 500 cm2, Scorrimento omnidirezionale, Disponibili in tutta la gamma VDI, Bassi costi d’acquisto, Ridotta manutenzione, Lungo ciclo vita. Le maggiori performance dei prodotti autolubrificanti in sinterizzato OMCR SINT300 permettono di realizzare scorrimenti più compatti rispetto ai tradizionali prodotti autolubrificanti in bronzo-grafite.

Omcr >>


PARMIGIANI: 90 anni di innovazione e tecnologia

Fondata nel 1927 e forte di quasi un secolo di esperienza, la Parmigiani offre una gamma completa di macchine per la deformazione dei metalli: calandre idrauliche a 4 rulli VBH, calandre a 3 rulli a geometria variabile PCO e calandre piramidali a 3 rulli con invito TBH. A queste si aggiungono le curvaprofilati PLANET e le linee complete per fondi bombati, composte dalle potenti presse con manipolatore DPO-MAP e dalle bordatrici FM-hy. Completano l’offerta le spianatrici SLH e le calandre aeronautiche HDC. Per macchine da sempre sinonimo di qualità e affidabilità, gli esperti Parmigiani hanno creato i controlli CNC più potenti e avanzati sul mercato completi di funzioni mai viste prima, come l’esclusivo 3D-RollCAD. Il risultato sono macchine avanzatissime e innovative, progettate fin dall’inizio per rispondere ai requisiti del decreto Industria 4.0. Scoprite tutta la tecnologia Parmigiani al nostro stand alla LAMIERA 2017!

Parmigiani >>


PROMOTEC: anticipa la tecnologia del futuro con XDREAM

Promotec gruppo Gigant Industries anticipa la tecnologia del futuro con XDREAM, la macchina completa che unisce il taglio laser–plasma bevel–foratrice satellitare. Il modello XDREAM rappresenta un vero e proprio centro di lavoro laser, da dove è possibile installare tecnologie complementari in particolare il taglio plasma bevel e la foratrice satellitare ISO30. L’utilizzo di XDREAM è rivolto specialmente alle carpenterie che gestiscono formati di lamiera importanti fino a 2500x12000, eventualmente equipaggiati con cambio pallet automatico. Il posizionamento di ogni pezzo avviene una sola volta, garantendo precisione di taglio e notevoli risparmi di tempo. XDREAM offre un vantaggio competitivo al cliente, perché può realizzare lo stesso pezzo con la tecnologia e consumi ottimali. XDREAM è una macchina a tecnologia multipla adatta anche a spazi ridotti, che unisce la completezza delle lavorazioni con prestazioni dinamiche eccellenti. Con XDREAM il futuro è già arrivato.

Promotec >>


RICERCA CHIMICA: Inox System Revolution

Il Sistema più Potente al Mondo per il Trattamento dell’Acciaio Inox (Unico Sistema al mondo che consente la Determinazione del comportamento del Sistema in funzione della tipologia della Saldatura: TIG, MIG, Elettrodo, Arco Sommerso). L’Unico Sistema al mondo in grado di coprire l’intero ciclo di trattamento sull’Acciaio Inox: sgrassaggio, decapaggio, passivazione, disossidazione (per manutenzione), elettrolucidatura. 2 operatori possono lavorare in contemporanea. Il Sistema più Veloce al mondo per il decapaggio attraverso pluralità di Torce, Pennelli elettronici e Multipennelli, utilizzando prodotti di Nuova Generazione (non soggetti ad ADR) a impatto zero sull’operatore per le fasi di sgrassaggio, decapaggio, passivazione, disossidazione e il nuovissimo Prodotto non  corrosivo per la lucidatura elettrochimica. Il Sistema consente di lavorare su Superfici Lucide: non opacizza l’area trattata! Il Trattamento eseguito tramite Inox System Revolution è certificato (ASTM 967-ASTM B117) e garantisce una Elevata Resistenza alla Corrosione.

Ricerca Chimica >>


RIVIT: RIV606 e RIV616 raddoppia la tua produttività, aumenta la tua sicurezza

Rendi automatica l’efficienza con RIV606, il caricatore automatico per rivetti e RIV616, il caricatore automatico per inserti e trasforma la rivettatura in un’operazione salva-tempo. La riduzione del tempo di rivettatura è un obiettivo irrinunciabile per l’attività industriale, soprattutto nel settore automotive. Ecco perché Rivit ha creato un sistema pneumatico ed elettrico che carica il rivetto o l’inserto direttamente sulla testa dell’utensile: dimezza i tempi di posa ed elimina, nella fase di caricamento, il contatto tra la mano dell’operatore e il corpo del fasteners,  garantendo più produttività e maggior sicurezza.  RIV606 è un caricatore automatico per rivetti a strappo standard da d.2.4 a d.6,4mm e può essere utilizzato con rivettatrici dotate di aspirazione del chiodo, come i modelli RIV502 - RIV503 – RIV504 - RIV505. RIV616 è un caricatore automatico per inserti filettati da M3 a M8 con fusto cilindrico o esagonale, a testa cilindrica, svasata o ridotta. RIV616 può essere utilizzato con diversi tipi di rivettatrici per inserti, come RIV938, RIV939 e RIV941.

Rivit >>


ROMANI COMPONENTS: nuova gamma SBI

La nuova gamma di prodotti SBI si caratterizza per una migliore capacità di carico, grazie alla maggiore lunghezza del corpo portante in acciaio dei pattini, oltre a presentare un raggio di curvatura modificato. La nuova costruzione dei carrelli mediante semigusci in materiale plastico comprensivi dei tubi di ricircolo di sfere montati a incastro permette alle guide SBI un basso coefficiente di attrito assicurando bassa rumorosità e un’elevata efficienza energetica. Il sistema di trattenimento delle sfere e la gamma di guarnizioni facilmente montabili, assicurano affidabilità e durata. Le guide SBI possono essere richieste con il trattamento antiossidazione Raydent di colore nero, leggermente opaco. Esso è adatto per l’impiego di sistemi lineari in ambienti particolarmente aggressivi (esposizione a forte umidità, ambienti marini ecc.). Raydent è una rivoluzionaria tecnologia di trattamento superficiale, che penetra nella struttura dei metalli e si integra, generando un rivestimento anticorrosione non soggetto a sfogliazione. Attraverso un procedimento elettrochimico in ambiente controllato a bassa temperatura, (diverso da reazioni chimiche ordinarie) viene precipitato un particolato di ceramiche di cromo che reagisce con la struttura del metallo, modificandola in profondità e inibendo la formazione della ruggine. Attraverso sottilissime fenditure e pori del metallo, con l’impregnazione di particolato ceramico e varie resine polimeriche, si riduce il potenziale corrosivo dell’acciaio e si determina un incremento della resistenza alla corrosione.


SBS STEEL BELT SYSTEMS: nuova linea da Laboratorio

SBS Steel Belt Systems nasce nel 1984 e si occupa di progettazione e costruzione di impianti industriali a nastro d’acciaio inossidabile. Da allora SBS progetta e costruisce direttamente macchinari di processo continui a nastro d’acciaio inossidabile per una vasta gamma di applicazioni in processi industriali, nei settori della chimica e petrolchimica, alimentare, della plastica e delle vernici in polvere. Per quanto riguarda le vernici in polvere, SBS ha creato qualche anno fa la Extrusion and Powder Coating Division, con risorse dedicate e specializzate ed in grado di soddisfare le esigenze del mercato, offrendo un “pacchetto” completo dedicato alle linee di produzione delle vernici in polvere. Il nostro obiettivo primario è quello di fornire macchinari, parti di ricambio, assistenza meccanica, strumentale e di software e supporto di processo nel campo della finitura delle superfici e della produzione di vernici in polvere. A LAMIERA 2017 presenteremo la ns. Linea da Laboratorio composta da: Pre-miscelatore da laboratorio, Estrusore + raffreddatore tipo “chill roll e nano-breaker”, Mulinetto da laboratorio.


SCHRÖDER: PowerBend Industrial

Il costruttore Tedesco Schröder esporrà la nuova piegatrice a lama variabile PowerBend Industrial con lunghezza massima di lavoro di 3200 mm. Grazie alla possibilità di piegare lamiera fino a 6 mm di spessore senza necessità di sollevarla dal tavolo questa macchina è pronta sia per la produzione massiva sia per la produzione a piccoli lotti o pezzo singolo. La tecnologia di piegatura a lama variabile garantisce una lavorazione che non danneggia le superfici delicate o lucide, grazie alla funzione Up-and-Down la lamiera non viene mai basculata. Tutto questo porta grandi vantaggi in termini di riduzione tempo ciclo, efficienza e qualità estetica. Inoltre la tavola a ventose semplifica ulteriormente l’utilizzo: l’operatore dovrà riferire solamente una volta per lato la lamiera senza bisogno di sue ulteriori azioni.

Schröder >>


SERVOPRESSE: linee da Coil

Servopresse produce una gamma completa di linee da Coil per l’asservimento di tutti i tipi di macchine utensili, come presse, cesoie, piegatrici, punzonatrici, profilatrici ecc. Grazie al continuo sviluppo nella ricerca tecnologica, alla qualità delle macchine prodotte e alle forti relazioni con i propri clienti e collaboratori, oggi è una delle aziende leader in questo settore. Il 90% della produzione è destinata al mercato estero dove Servopresse è attiva nei 5 continenti, partecipando a tutte le più importanti fiere del settore ed avendo a sua disposizione distributori qualificati in grado di offrire ai clienti un servizio di installazione e assistenza post-vendita permanente. La gamma di produzione è in grado di coprire tutte le dimensioni di coils e comprende: Svolgitori, Raddrizzatrici normali e alimentatrici, Alimentatori elettronici, Linee Tradizionali e Compatte e Linee speciali adatte a soddisfare le più particolari e sofisticate esigenze di lavorazione tra cui linee di alimentazione a zig-zag, raddrizzatici a culla, linee di taglio, linea taglia disco, linee di micro perforatura ed imbottitura. 

Servopresse >>


SIGMATEK: SigmaNEST sistema CAD/CAM per la lavorazione della lamiera

SigmaNEST rappresenta il sistema CAD/CAM per la lavorazione della lamiera leader del mercato mondiale, permette di gestire tutte le macchine da taglio: laser, plasma, ossitaglio, punzonatrici, combinate, waterjet, fresatrici e pantografi. L’evoluzione del mercato ha portato la SigmaTEK ad introdurre nella propria suite, prodotti in grado di soddisfare, non solo le piene funzionalità delle macchine di nuova generazione, ma anche le esigenze della cosiddetta INDUSTRIA 4.0 legate alla interconnessione con i CNC delle macchine utensili e alla integrazione automatizzata con i sistemi logistici di fabbrica. La consolidata struttura su DataBase e le competenze maturate garantiscono dialoghi con i CN e integrazioni professionali con ogni tipo di gestionale garantendo la trasformazione a Industria 4.0. Fondata nel 1992 a Cincinnati, in Ohio, USA, SigmaTEK fornisce un supporto completo in tutto il mondo e si propone come partner stabile e sicuro per una solida crescita dei propri clienti.

Sigmatek >>


STAM: linee di profilatura flessibile

Nel mondo delle macchine per la lavorazione/trasformazione dei coil sono entrate recentemente varie tecnologie nuove che stanno sostituendo con vantaggio quelle tradizionali. Una delle più importanti è la "profilatura flessibile". La Stam Spa, a Ponzano Veneto (TV) Italia, è un leader mondiale in questo campo. Le linee di profilatura Stam presentano una straordinaria flessibilità essendo capaci di passare in pochi minuti dalla produzione da un tipo di profilato (con certa sezione e dimensioni) a quella di un altro, senza necessità d’interventi manuali  il che ne permette l’impiego vantaggioso per i grandi come per i piccoli lotti di produzione. Una di questi applicazioni sono le linee di profilatura per profili U, C, Z e Sigma. Si tratta di profili di spessore normalmente fino a 4 mm, di larghezza variabile fino a 400 mm. Tutte le regolazioni sono fatte tramite computer senza l’intervento manuale dell’operatore. STAM produce anche impianti completi per linee di taglio in strisce e linee di taglio in fogli per coils ed impianti flessibili per la lavorazione della lamiera.

Stam >>


STELIN: saldatura orbitale automatica

Stelin, unica società italiana, a progettare e costruire impianti per soluzioni di saldatura orbitale automatica. Avvalendosi della collaborazione di tecnici specializzati, con esperienza pluriennale, è in grado di intervenire in ogni campo di applicazione quali saldature tubo-piastra tubiera, tubo-tubo a camera chiusa e aperta. Un esempio sono le teste della serie 200 che la Stelin Srl ha brevettato per la saldatura di curvette a “U” per sistemi di refrigerazione. Il range di diametro delle curvette è compreso tra 9,52 mm e 22 mm. La misura minima consentita dagli ingombri macchina è una geometria di 23 x 25 mm con diametro 9,52 mm e altezza totale, con curvetta inserita, di 35 mm. Caratteristica fondamentale di questa serie è che sia il corpo che la sella di contatto con la piastra sono completamente raffreddati ad acqua. Le teste compatte nel loro design si inseriscono dall’alto e contengono al loro interno l’intera curvetta per una perfetta protezione gassosa. 

Stelin >>


TRUMPF: TruBend Center 7030

TRUMPF amplia il portafoglio delle pannellatrici, includendo una macchina automatica, la TruBend Center 7030, che offre massima flessibilità nella produzione dei pezzi e mantiene invariati i vantaggi tipici della pannellatura TRUMPF: la macchina piega con precisione lembi corti, profili stretti, componenti con deformazioni, raggi differenti e piegature negative. La novità del nuovo centro di piegatura automatico TruBend Center 7030 è rappresentata dal manipolatore lamiere rotante, che ruota i pezzi automaticamente, rendendo più leggero il lavoro dell’operatore e più produttivo il processo di piegatura. Per posizionare pezzi più piccoli è a disposizione anche il manipolatore lamiere a 2 assi. L’interazione sincronizzata di rotazione e manipolatore a 2 assi consente alla tecnologia di piegatura tangenziale enorme libertà nella produzione. La TruBend Center 7030 è progettata per consentire una vasta gamma di forme e formati, compresi fogli di alluminio fino a 4 mm di spessore, acciaio dolce fino a 3 mm o acciaio inossidabile fino a 2,2 mm su tutta la lunghezza. TRUMPF Homberger esporrà questa macchina a fiera Lamiera al padiglione 15, Stand D40 E33.

Trumpf >>


VICLA: .First dimensioni ridotte per grandi performance

Di piccole dimensioni ma non meno grande per efficienza e prestazioni se paragonata all’ammiraglia .Superior di casa Vicla. .First è la pressa piegatrice compatta, ideale per piegature di piccolo e medio formato: una macchina eccellente in termini di qualità, solidità e precisione di piega. Tra le sue principali caratteristiche spiccano il design ricercato, studiato secondo criteri di massima ergonomia, la rapidità di esecuzione, la silenziosità e la semplicità di utilizzo. Ottime le performance con spostamento degli assi veloce e con consumi estremamente ridotti. Ulteriore punto di forza che fa la differenza rispetto alle altre macchine dello stesso segmento è la dotazione del Cnc Esa 640 touch screen integrato nel carter centrale. Il risultato è una programmazione intuitiva e rapida. Ridotti gli spazi di ingombro, perfetta l’illuminazione a led della zona lavoro. A seconda delle esigenze consente infine la personalizzazione degli attacchi utensile.

Vicla >>


*Le news pubblicate sono a cura delle imprese espositrici.