LAMIERA
fieramilano, 17-20 / 5 / 2017
Macchine, impianti, attrezzature per la lavorazione di lamiere, tubi, profilati, fili e carpenteria metallica. Stampi. Saldatura. Trattamenti termici. Trattamento e finitura superfici. Subfornitura

Parola agli espositori

Marcella Montelatici, Managing Director TRUMPF
"LAMIERA 2016 ha superato di slancio le attese perché il mercato italiano, in parte grazie agli incentivi governativi che si spera divengano strutturali, è finalmente ripartito. Questo va a tutto beneficio degli espositori che si ritroveranno nel 2017 a Milano, per quella che è a tutti gli effetti una scommessa alquanto ambiziosa. In questo senso, credo sia giusto innovare la formula della mostra, magari anche agganciando quei settori che gravitano attorno al mondo della tecnologia a deformazione."


Maurizio Toselli, Direttore vendite BLM GROUP / ADIGE                                     
“Milano è una carta sempre vincente e bisognava giocarla perché rappresenta il meglio che l’Italia offre in termini di reti di business, location, collegamenti. LAMIERA, che in questi 30 anni bolognesi è cresciuta parecchio confermandosi manifestazione sempre interessante e ricettiva, si è ampiamente meritata questa promozione”.


 

Maurizio Muzio, CEO AMADA Italia

“LAMIERA posizionata sugli anni dispari è sicuramente un’ottima scelta, resta invece un rebus la nuova location visto che anche questa edizione di Bologna è un successo. C’è poi da segnalare lo spirito positivo che si avverte un po’ ovunque in Italia e che trova conferma anche negli ordini di macchine utensili, fattore senz'altro di buon auspicio per il futuro dell’evento in onda tra 12 mesi.”


Marina Cavallero, Direttore KUKA INDUSTRIES
“La ripresa del mercato italiano è evidente e tangibile. L’edizione 2016 di LAMIERA è stata molto proficua, in crescita anche per via del periodo positivo che attraversa l’Italia. Previsioni e sentiment raccontano uno scenario economico vivace anche per il prossimo futuro, il che fa ben sperare per l’anno che verrà.”


 

Barbara Colombo, vice presidente FICEP

“Salutiamo con calore Bologna e le sue edizioni di successo, compresa LAMIERA 2016 che abbiamo scelto come trampolino di lancio per la nostra nuovissima TipoG31, macchina inedita che unisce i vantaggi della lavorazione a lamiera fissa a quelli della lavorazione a lamiera mobile. Diamo al contempo il benvenuto a Milano, sede molto strategica anche per tutte quelle iniziative che siamo abituati a organizzare con gli agenti esteri nei giorni successivi la manifestazione.”      


Dino Santoro, Responsabile Commerciale PRODUTECH

“La scelta di porre la manifestazione negli anni dispari è assolutamente azzeccata perché i pari presentano già diversi appuntamenti di settore e per un’azienda diventa impegnativo essere sempre presenti in eventi ravvicinati. Inoltre, fiermilano-Rho, quartiere perfettamente connesso con il resto del mondo, offre la migliore sede espositiva, capace di garantire, come nessun’altra, presenza di operatori esteri.”  


 

Massimo Carboniero, titolare OMERA
“LAMIERA 2017 a Milano è una grande idea! Il capoluogo lombardo ospita i principali eventi di portata internazionale quali fiere, meeting, convention, accogliendo annualmente milioni di visitatori. La mostra e il made in Italy sotto i riflettori trarranno grande vantaggio dall’essere inseriti in un contesto più aperto e ricettivo. Si chiude così un’era ricca di soddisfazioni, LAMIERA a Bologna, che anche quest’anno ci ha fornito  importanti commesse, ma se ne apre una nuova colma di attese. ”


Lara Cecchi, Marketing Manager SERVO PRESSE
“Era tempo che attendevamo che LAMIERA si spostasse a Milano. Senza dubbio la metropoli che meglio combina business e cultura, affari e divertimento…E’ sede della borsa e delle grandi banche, degli uffici di rappresentanza delle imprese italiane e straniere e delle società di consulenza internazionale. Salutiamo Bologna nel migliore dei modi, tra l’altro con una trattativa chiusa proprio oggi, ma al contempo accogliamo con molto entusiasmo l’alleanza con FIERA MILANO.”


Filippo Gasparini, titolare GASPARINI

“Per sviluppare LAMIERA e renderla più internazionale e baricentrica per il settore, scegliere Milano e gli anni dispari per presentarsi al pubblico internazionale, erano i primi imprescindibili passi. I prossimi devono portare all’ampliamento del repertorio tecnologico della kermesse verso quei comparti della subfornitura e della filiera della lavorazione dei metalli che sono a monte e a valle delle macchine utensili lavoranti per deformazione.”


Nicola Vanzo, Project management SALVAGNINI

“Anche quest’anno LAMIERA è stata decisamente soddisfacente per numero di visitatori e contatti mirati ma, rispetto al passato, pare sempre più a carattere nazionale. In questo senso Milano, inserita in una delle aree più industrializzate e vivaci d’Europa, è il set perfetto per far crescere LAMIERA come interprete internazionale del settore della deformazione.”


Domenico Appendino, vice presidente PRIMA INDUSTRIE

"L'appeal di cui gode Milano regalerà a LAMIERA 2017 il respiro internazionale necessario a far decollare definitivamente la mostra. Del resto, anche quest'anno la manifestazione ha avuto un ottimo riscontro di visitatori, dimostrandosi in salute ma erano essenzialmente operatori italiani. Il nuovo corso della kermesse è pensato in un'ottica di sviluppo internazionale dell’evento, sperando che la nuova sede espositiva sia proficua e consenta alle imprese italiane di presentare il proprio hi-tech anche ad un pubblico straniero".


Maurizio Foppa Pedretti, Amministratore delegato ROSLER 

“Siamo produttori di impianti per il trattamento delle superfici, realizziamo soluzioni di vibrofinitura e  sistemi di granigliatura. I nostri prodotti possono essere esposti in diverse manifestazioni di settore, ogni anno selezioniamo le fiere migliori. In questo senso LAMIERA è stata una scelta molto indovinata per presentare la nostra produzione di macchine di granigliatura e per questo ragioniamo già in ottica 2017.”


 Yarno Riva, Sales Manager of ZANI

"Thumbs up for LAMIERA on scene in the odd years! Double thumbs up for LAMIERA at fieramilano-Rho, which is the most appropriate venue for the prestige of the exhibiting enterprises thanks to its total space usability, its technological equipment and its innovative facilities. Moreover, the city of Milan ensures a "plus" of foreign visitors that everyone wishes to find at LAMIERA next year."